Open menu

 

Carrello


Libro della Settimana

2 settembre 2018

Simone Costa conquista il terzo posto del Premio Letterario Grotte della Gurfa

Alia-Palermo- mercoledì 30 agosto 2018- Terzo Posto nel prestigioso concorso letterario riservato alle penne under 40  più talentuose del panorama letterario italiano Grotte della Gurfa 2018 per Simone Costa e il romanzo pubblicato da Edizioni Spartaco I FAVOLOSI ANNI ’85.

Al temine della cerimonia di premiazione, che si è tenuta nella serata di  mercoledì 30 agosto nella piazza principale del comune palermitano  di Alia,  il giornalista di La 7 è salito sul terzo gradino del podio di questa combattuta edizione. Più di 100 le opere in gara tra le quali la giuria tecnica presieduta da Vera Gheno ha selezionato i tre finalisti.

La vittoria ha arriso a “E’ stato breve il nostro lungo viaggio” di Elena Mearini , secondo posto per  “Strani eroi” di Alessandro Bongiorni. Il premio della critica è stato assegnato a  “Un’altra cena” di Simone Lisi.

“Questo libro è nato quasi per caso in un pomeriggio d’estate- ha dichiarato un emozionato Costa sul palco di Alia.  Stavo leggendo Introduzione alla metafisica di Heidegger, un libro che  spinge a riflettere sul modo di intendere passato, presente e futuro, e ho avuto una sorta d’illuminazione.  Nel mio romanzo volevo parlare del peso dei ricordi, della nostalgia e di come questa nei tempi moderni rappresenti un limite ad andare avanti, a vivere. In breve avevo la storia e i personaggi principali del libro, il canovaccio su cui ho successivamente lavorato”.

Un pubblico numeroso che ha affollato la piazza del comune siciliano  ha seguito in trepidante attesa  tutta la serata nel corso della quale si sono alternati gli autori protagonisti della settima edizione del premio organizzato dall’associazione La Fucina.

“È un privilegio per me essere qui – ha concluso lo scrittore napoletano. Un’intera comunità come quella di Alia che si mobilita per la lettura è un piccolo miracolo  in seno al nostro paese e rappresenta una grandissima gratificazione per chi scrive”.

Qui il video della serata