Open menu

 

Carrello


Libro della Settimana

Elvis Phong è morto!

traduzione di Giovanni Giri

Collana: Dissensi

Pagine: 127

ISBN: 9788887583601

Prezzo: 14.00 

Disponibilità: Buona

«Le storie di Dinh, disegnate come parabole, bastano a nutrire l’animo di qualsiasi lettore» - The Village Voice

Nell’anno 2049, ottanta miglia al largo della costa di Guam, fu scoperta una comunità galleggiante. A bordo di undici imbarcazioni putride, tenute insieme da corde, c’erano novantanove individui di nazionalità imprecisata. Gli ultimi boat people vietnamiti? Discendenti di soldati giapponesi dispersi della seconda guerra mondiale? Nudisti australiani? Con un unico chiodo arrugginito, essi avevano inciso racconti, in scrittura geroglifica, sulle superfici delle loro barche. Si scoprì che erano sopravvissuti grazie ai pesci volanti e all’acqua piovana. La maggior parte di loro non aveva mai visto la terra. [...] Il loro mito della creazione comincia con queste parole: «In principio questo monotono pianeta non ondeggiava...».

Una raccolta di racconti che si succedono a ritmo serrato, sollevando ripetutamente questioni riguardanti la lingua, la cultura, la società orientale nella sua contrapposizione a quella occidentale, la vita quotidiana, la guerra e il sentirsi «stranieri». Linh Dinh si riallaccia a numerose tradizioni, seppure rielaborate con uno stile del tutto personale: nei suoi racconti è facile intravedere echi delle riflessioni sull’apprendimento linguistico di Elias Canetti e di quelle costruzioni «slegate» rese famose dall’Italo Calvino di Se una notte d’inverno un viaggiatore. Ciò che lascia esterrefatti è la capacità dell’autore di dare forma a un ambiziosissimo progetto fatto di micronarrazioni dalla struttura molto variegata, contraddistinte da uno stile cristallino in grado di sorprendere a ogni pagina.

Recensioni

• «In Linh Dinh c’è un senso dell’umorismo mordace, la sensazione incessante e tipica del migrante di non trovarsi al suo posto né qui, né là, né ovunque» (S. Balée, The Philadelphia Inquirer)