Open menu

 

Carrello


Libro della Settimana

-15%

Anni luce

traduzione di Giovanni Giri

Collana: Dissensi

Pagine: 411

ISBN: 9788887583687

Prezzo: 16.50  14.00 

Disponibilità: Buona

«… un romanzo elegantissimo, perché raffinato e costruito nei minimi dettagli…» - The Times Literary Supplement

È il 21 dicembre. Il solstizio d’inverno, il giorno più corto di un anno a metà degli anni Ottanta. Circa il cinquemillesimo anno dalla nascita della scrittura, e il cinquecentomillesimo dal primo homo erectus. Solo che nessuno ci pensa. La gente pensa solo che tra poco è Natale.

Dall’acclamata autrice britannica Maggie Gee, il primo tassello del grandioso progetto narrativo che prosegue con The White Family e si conclude con quel capolavoro apocalittico che è Il diluvio.

Anni luce è un romanzo sulle possibilità della felicità, una storia d’amore contemporanea, estremamente vera e sorprendente. Lottie Lucas è la persona più fortunata del mondo: è bella, è ricca, ha tre case e un figlio adolescente che adora… Ma allora perché suo marito Harold la abbandona? Per un anno cercano di vivere l’uno lontano dall’altra, dibattendosi tra le ipocrisie, le superficialità e i difetti di sempre, tra passioni, drammi, euforia e delusione, dando vita a una gigantesca tragicommedia: un ritratto ora ironico, ora sarcastico, ora feroce, spesso comicissimo della famiglia benestante inglese, paradigma della società del consumo…

Recensioni

«Maggie Gee è davvero una grande scrittrice: intelligente, misurata, creativa, ossessiva ma sempre gradevole. Uno dei nostri migliori talenti…» (Fay Weldon)