Open menu

 

Carrello


 = Eventi Libreria Spartaco

 = Eventi Edizioni Spartaco

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Antonella Cilento presenta il libro Morfisa (o l’acqua che dorme) alla Spartaco

7 Aprile 2018@18:00 - 20:00

Sabato 7 aprile 2018 la scrittruce candidata al Premio Strega 2014 Antonella Cilento presenterà il suo ultimo romanzo “Morfisa (o l’acqua che dorme)” ,Mondadori, alla Libreria Spartaco di Santa Maria Capua Vetere, in via Martucci 14.

A partire dalle 18 l’autrice dialogherà con Tiziana Di Monaco, gionalista e editore.

Il libro

Teofanès Arghìli, pavido e velleitario poeta bizantino, che in mancanza di storie proprie si ostina a ricopiare quelle degli scrittori classici che più ammira, è stato inviato, suo malgrado, nella Napoli pagana e pericolosa dell’anno Mille dalle Imperatrici di Bisanzio per una delicata missione diplomatica: condurre in sposa la figlia del Duca napoletano a Costantinopoli.

Al suo approdo Teofanès – smanioso di tornare a casa, diventare famoso come ha sempre sognato e riabbracciare l’uomo che ama, Michele Psello – viene accolto da una macabra sorpresa: la testa della giovane duchessa è stata ritrovata nelle reti di un pescatore.

Chi l’ha uccisa? E perché?

Come Teofanès scoprirà, i partiti a Napoli sono più d’uno: c’è chi giura fedeltà all’Impero e chi trama in segreto, ci sono i Normanni, barbari e ambiziosi, gli invidiosi Salernitani, i potenti e rozzi Longobardi, i Mori, che dalle coste siciliane risalgono il Tirreno. E ci sono anche contrapposti partiti di donne, chi fedele a san Gennaro, chi a Virgilio Mago.

Eppure, della morte della giovane duchessa il popolo incolpa una misteriosa balena che di notte naviga al largo di Napoli. Sarà vero che la balena nasconde una bambina magica, capace di mutare forma?

È qui che entra in scena Morfisa, protettrice di Napoli e della creatività celata nel cuore degli umani: è a lei, e a un misterioso Uovo capace di salvare Napoli e insieme di suggerire storie, che Teofanès cercherà di rubare il segreto per diventare un grande poeta. L’avidità e l’ossessione precipiteranno Teofanès in un vorticoso viaggio attraverso i secoli e i continenti, fino alla Napoli contemporanea sull’onda di una incombente apocalissi.

Con maestria Antonella Cilento, voce originalissima nel panorama italiano contemporaneo, ci guida in un romanzo che s’ispira alla storia e la tradisce, che gioca con il fantastico e la magia in omaggio all’inesauribile capacità umana di inventare trame e personaggi.

L’autrice

Antonella Cilento svolge attività di autrice di romanzi e opere teatrali, è insegnante letteraria e collabora saltuariamente (attraverso articoli di presentazione o critica di pubblicazioni) con Il Mattino, Il Corriere della Sera, e Grazia. Ha collaborato inoltre con Rai Radio 3 proponendo propri racconti via radio, tra cui Napoli sul mare luccica e Scisciano Paradise.

Ha esordito nel 1997, venendo segnalata al Premio Calvino con il romanzo Ora d’aria, e nel 1999, nell’ambito del Premio Riccione, ha vinto il Premio Tondelli con la sua tesi di laurea sull’omonimo giornalista e scrittore.  Nel 2014 ha vinto il Premio Letterario Boccaccio, con il romanzo Lisario o il piacere infinito delle donne, arrivato finalista al Premio Strega.

Svolge inoltre attività di formazione e divulgazione dal 1993; nel 2000 ha pubblicato un manuale sulla scrittura creativa Scrivere. Dalla scrittura creativa all’articolo di giornale. Guida ai mondi della parola scritta (coautore Antonio Emanuele Piedimonte) e conduce regolarmente attività di formazione chiamata Lalineascritta, una serie di laboratori di scrittura presso l’Associazione Culturale Aldebaran Park di Napoli; saltuariamente svolge corsi di scrittura fuori sede, come stage di scrittura creativa a Certaldo, in concomitanza del Premio Letterario Boccaccio, corsi di scrittura creativa presso la Fondazione UPAD, a Bolzano, corsi in occasione del laboratorio permanente su lettura e narrazione Ti racconto un libro, a Campobasso, e in occasione dell’evento letterario Il giardino dell’arte e della letteratura, a Bordighera. In collaborazione con l’Institut Français de Naples, Goethe Institut e Instituto Cervantes tiene annualmente una rassegna di incontri a tema letterario detta Strane coppie.

Dettagli

Data:
7 Aprile 2018
Ora:
18:00 - 20:00
Categoria Evento:

Luogo

Libreria Spartaco
via Martucci 18
Santa Maria C.V.,
+ Google Maps

 = Eventi Libreria Spartaco

 = Eventi Edizioni Spartaco