Open menu

 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

MARIA ROSARIA SELO presenta il romanzo L’ALBERO DI MANDARINI alla Spartaco

Giugno 30 @ 17:45 - 19:30

La miseria la insegue, i sogni la fanno volare. Da Napoli a Rio de Janeiro, la lunga vita di Maria Imparato è un’avventura che attraversa mezzo secolo. La protagonista del romanzo L’ALBERO DI MANDARINI (Rizzoli) ha la forza di tutte le grandi donne. A parlarne sarà l’autrice del libro, MARIA ROSARIA SELO, giovedì 30 giugno, alle ore 17,45, nella Libreria SPARTACO in via Martucci 18 a Santa Maria Capua Vetere (Ce). Introduce il libraio UGO DI MONACO, conversa con la scrittrice MARIA LAURA LABRIOLA. Suggestioni musicali del maestro ANTONIO SIMONE. Letture a cura di PIERA DE CESARE.
IL ROMANZO
Maria Imparato è cresciuta in una casa piccola e affollata, con un albero di mandarini proprio al centro del cortile. Ha mani da sarta, una massa di capelli scuri, il corpo sottile di chi ha conosciuto la fame e il calore di Napoli che le scorre nelle vene. Quando incontra Tonino Balestrieri, la guerra è finita da poco e sognare sembra di nuovo possibile: quel ragazzo di buona famiglia, bello ed elegante, non ha occhi che per lei. Per diventare sua moglie, Maria dovrà sfidare l’ignoranza della gente dei vicoli e il pregiudizio dei quartieri alti, e infine emigrare in Brasile, con un oceano a separarla da tutto ciò che ama. Ma la miseria torna sempre a galla, come la schiuma del mare. A Rio de Janeiro, insieme a Tonino, la aspetta Severina, elegantissima e spietata, una suocera dagli occhi di serpente disposta a tutto pur di scacciarla via. Maria sa che il futuro si affronta senza paura, e per la sua libertà è disposta a lottare. «Se tieni delle ferite devi guardarci dentro» si dice, «perché è là che ci trovi la bellezza.» Sarà il suo passato a darle la forza per andare avanti, per sfidare il destino e ripartire ancora una volta. La sua storia attraversa il Novecento come un’onda ribelle e tenace, e ci racconta una vita eccezionale, fatta di sogni, di fatica e di passione. Proposto da Diego Guida al Premio Strega 2022.
LA SCRITTRICE
MARIA ROSARIA SELO (Napoli, 1961) è scrittrice e sceneggiatrice di cortometraggi e documentari. Ha pubblicato: iosonodolore (Kairòs 2013), La logica del gambero (CentoAutori 2015), Le due lune e la raccolta contro il femminicidio Non una di più (Guida Editori). Con la raccolta di racconti La donna immaginaria ha vinto il premio Anna Maria Ortese

Dettagli

Data:
Giugno 30
Ora:
17:45 - 19:30
Categoria Evento:

Luogo

Libreria Spartaco
via Martucci 18
Santa Maria Capua Vetere (Ce), Italia
+ Google Maps