Open menu

 

Carrello


Libro della Settimana

14 Febbraio 2017

Edizioni Spartaco ringrazia i suoi lettori

Amici di Edizioni Spartaco,

come molti di voi già sanno, nonostante la valanga di vostre  mail che ha intasato la casella di posta elettronica di Fahrenheit Radio3, Toringrad, il romanzo di Darien Levani,  non ce l’ha fatta a essere nomitato Libro del mese di Gennaio.  Il pizzico di  amarezza, nostra e di Darien, dovuta principalmente al fatto che  Toringrad non potrà difendere i colori della Spartaco nella competizione per il Libro dell’anno che si svolge durante la Fiera di Roma della piccola e media editoria, ha lasciato ben presto il posto a un profondo senso di soddisfazione. E di gratitudine.

Il vostro sostegno e il vostro incoraggiamento è per noi da sempre linfa vitale. Vorremmo allora dire grazie:

A tutti coloro che hanno votato per Toringrad,

a chi l’ha votato e l’ha fatto votare agli altri;

a chi l’ha votato ma non l’ha detto a nessuno;

a chi credeva che il thriller di Levani ce l’avrebbe fatta…;

a chi ” Beh ,io lo voto anche se non vincerà mai!”;

a chi ci ha inondato  di messaggi ” Allora? Toringrad ha vinto? Si sa già  qualcosa?”

a chi “Perchè? E’ già finito? …Quando scadeva il concorso?”

a chi ha amato questo  libro e Drini, la simpatica canaglia che ne è protagonista, sin dalla prima pagina;

a chi ha solo sfogliato Toringrad ma l’ha votato “sulla fiducia”. Fiducia nell’impegno che profondiamo nel nostro lavoro, nella qualità di ciascuna delle nostre pubblicazioni;

Vogliamo dire grazie anche a chi non ha votato ma ha speso tempo per informarsi, per leggere del concorso, per scoprire Toringrad.

Vogliamo ringraziarvi soprattutto per il rapporto che ci lega a voi amici-lettori. In questa occasione, come in molti altri momenti più o meno complicati di questi primi- si spera- 21 anni di vita della Spartaco, ci siete stati vicini e avete manifestato  di apprezzare il nostro lavoro, di condividere la nostra passione  per la buona letteratura che  ci sprona a fare sempre meglio.

Per farla breve…

GRAZIE A TUTTI