Vito Faenza


Vito Faenza foto sito-138x150 Vito Faenza (1948), giornalista e saggista. Ha lavorato dal 1976 al’Unità, di cui è stato anche inviato speciale. È stato corrispondente di Panorama da Napoli fino al 1984; ha lavorato per Il Messaggero fino al 1996. Collaboratore dell’agenzia radio Area e dell’agenzia stampa Agi, nel 2000 è entrato a far parte del Corriere del Mezzogiorno. Esperto di criminalità organizzata e terrorismo nazionale e internazionale, è autore di numerosi saggi e ha tenuto seminari universitari su questi temi. Dal 2004 al 2010 è stato segretario dell’Osservatorio sulla camorra e sull’illegalità, curando la pubblicazione del relativo bollettino mensile. Per Edizioni Spartaco ha scritto i romanzi “Il terrorista e il professore” (2015) e L’isola dei fiori di cappero (2014) vincitore del Premio Sgarrupato 2015 dedicato a Marcello d’Orta.