Tito Barbini Paolo Ciampi


Tito Barbini, già sindaco più giovane d’Italia nella sua Cortona, amico di personalità quali François Mitterand, nel 2004 ha interrotto la sua esperienza di politico per intraprendere un lungo viaggio zaino in spalla dalla Patagonia all’Alaska, poi raccontato nel primo libro, Le nuvole non chiedono permesso. Da allora non ha più smesso di viaggiare e di raccontare luoghi e incontri, con libri di successo che oggi lo propongono come uno dei grandi scrittori di viaggio in Italia. Malgrado l’abbandono degli incarichi amministrativi mantiene viva la passione per la politica, quale luogo di possibilità e utopie. Del 2020 «L’isola dalle ali di farfalla» di Edizioni Spartaco.

Paolo Ciampi, giornalista e scrittore fiorentino, si divide tra la passione per i viaggi e la curiosità per i personaggi dimenticati nelle pieghe della storia. Ha all’attivo oltre trenta libri, con diversi riconoscimenti nazionali, dal Premio Spadolini per la biografia all’Albatros Città di Palestrina giuria dei ragazzi. Da Un nome (Giuntina, 2006) è stato tratto un film, mentre L’ambasciatore delle foreste (Arkadia, 2018) è stato proposto allo Strega. È molto attivo nella promozione degli aspetti sociali della lettura, partecipa a numerose iniziative nelle scuole e da anni promuove cammini e passeggiate letterarie. Del 2020 «L’isola dalle ali di farfalla» di Edizioni Spartaco.