Rudolf Rocker


Rudolf-Rocker

Rudolf Rocker (1873-1958) fu uno degli esponenti di maggior rilievo del movimento anarchico tedesco e internazionale. Rifugiatosi in Inghilterra nel 1895, divenne uno degli organizzatori del movimento anarchico ebraico nell’East End di Londra. Diresse i settimanali in yiddish Der Arbeiter Fraint (L’amico dei lavoratori) e Germinal. Dopo la prima guerra mondiale rientrò in Germania, ma nel 1933 dovette fuggire negli Stati Uniti per sottrarsi alle persecuzioni naziste. È autore di saggi – tra cui Nazionalismo e cultura (1937) e Anarcho-Syndicalism(1938) – e di altri scritti di carattere letterario.