Open menu

 

Carrello


Libro della Settimana

6 Giugno 2019

14 giugno. Fiorenzo Marino presenta Il Berretto di Squille alla Libreria Spartaco

«Una tenera e incompiuta storia d’amore fiorita in uno dei momenti eroici della storia d’Italia. Fiorenzo Marino ci ha fatto il regalo di questa intensa e lunga novella» così scrive Nando dalla Chiesa nella prefazione del prezioso racconto di Fiorenzo Marino, amato docente del liceo scientifico Garofano appena andato in pensione, animatore culturale di valore. L’autore del racconto “Il berretto di Squille” (edizioni Spartaco) sarà al centro dell’incontro della serie “Scrittori in carta e ossa. Una sera con…”, venerdì 14 giugno, alle ore 18, nella Libreria Spartaco, in via Martucci 18, a Santa Maria Capua Vetere (Ce). Ingresso libero.

Il libro


Settembre 1860, la battaglia campale del Volturno è alle porte. Aristide Panseri, garibaldino d’origine bergamasca, si perde nelle campagne di Squille (oggi frazione di Castel Campagnano in provincia di Caserta). Braccato da contadini e truppe borboniche, sfinito e ferito, sviene. Una ragazza del posto lo soccorre e lo accoglie in un casolare. «La conquista garibaldina ritrova nella novella la sua innocenza, l’idealità di riscatto che portò giovani che nulla sapevano delle grandi regioni italiane, né mari né valli né popoli, a desiderarne comunque l’unificazione, fino alla scelta di donare a questa causa la vita stessa» (dalla prefazione di Nando dalla Chiesa).

Lo scrittore
FIORENZO MARINO (Succivo, 1951) vive a Capua. Ha insegnato materie letterarie e latino nei licei. Per le edizioni Il Ponte Etrarte ha pubblicato Schiano: una tradizione su due ruote (2002); Franco Cammisa, 50 anni di fotografia nel territorio atellano; Il tenente e donna Filomena (2004). Nel 2012 per Rogiosi Editore ha curato la «Storia della canapa» nel volume I giorni della canapa (immagini di Salvatore Di Vilio).